Clitocybe senilis (Fr.) Gill.

Specie di piccole dimensioni, abbastanza frequente nelle zone erbose dei prati, pileo di 4-6 cm., depresso al centro imbutiforme, cuticola feltrata, tomentosa ed infine screpolata concentricamente,di colore bruno grigiastro alutaceo; lamelle adnato-decorrenti di colore grigio alutaceo pallido; gambo cilindrico lungo 3-4 cm. grigiastro fibrilloso e bianco verso la base;la carne biancastra ed ha sapore ed odore forti di farina.
Sporata bianca
BREVE MICROSCOPIA:
Spore ialine, ellissoidali, lisce, misure rilevate comprese tra 5,29-6,33 x 3,09-3,55 micron.

Note. Specie simile Clitocybe font-queri che si differenzia per la taglia minore, la carne pi esigua e la crescita nelle praterie di cisto o nei boschi di leccio.

Habitat praticolo; ritrovamento in provincia di Oristano.

Non commestibile.