Macrolepiota rhacodes (Vittad.) Singer


Nome corrente:
Chlorophyllum rhacodes (Vittad.) Vellinga

E' specie di dimensioni medie. Presenta un cappello dissociato in squame di colore grigiastro su fondo pallido biancastro, centro del cappello pių scuro bruno-grigiastro.
Lamelle libere al gambo, fitte, biancastre, si chiazzano di rosso maturando o per contusione.
Gambo cilindrico, robusto, relativamente corto, liscio, nettamente bulboso alla base.
Anello biancastro con doppio margine, scorrevole.
Carne biancastra, fortemente virante al rosso-vinoso al taglio. Odore e sapore gradevoli.
Note. Si differenzia dalla pių comune Macrolepiota procera perchč quest'ultima ha carne non virante, immutabile, e gambo non liscio ma vistosamente decorato.
L'appartenenza di M.rachodes al nuovo genere Chlorophyllum č motivata da studi di carattere filogenetico e molecolare.
Habitat: bosco rado di Quercus ilex e macchia mediterranea.
Ritrovamento in provincia di Cagliari.

E' specie tossica (Sindrome gastrointestinale).