Tricholoma populinum J.E. Lange

DESCRIZIONE. E' specie tipica del pioppo, ma non molto frequente, crescita gregaria in pochi esemplari, dimensioni medie (diametro del cappello 6-10 cm), inizialmente convesso, poi appianato, cuticola di colore brunastro, bruno-castano pallido, liscia o anche screpolata a tempo secco, margine un p incurvato.
Lamelle fitte, adnato-smarginate, biancastre, tendono a macchiarsi di ruggine negli esemplari maturi.
Gambo cilidraceo, fibroso e spesso ricurvo, bianco per tutta la sua lunghezza, chiazzato qua e l di macchie bruno-rossiccie.
Carne bianca, soda, in sezione leggermente rossiccia sotto la cuticola, odore netto farinoso, sapore un p amarognolo.
Sporata bianca.
Determinazione effettuata sulla base dei caratteri macroscopici e soprattutto tenendo conto dell'habitat specifico.

Note. Per il colore del cappello ed il gambo estesamente bianco, simile al pi comune Tricholoma pessundatum, il quale per cresce preferibilmente sotto conifere (pini).

Habitat: associato ai pioppi (Populus), nel periodo autunnale.

Ritrovamento in provincia di Cagliari.

Commestibile mediocre.