Suillus luteus (L.) Roussel

DESCRIZIONE. Specie carnosa, cappello di 5-12 cm, inizialmente convesso, poi aperto, spianato, cuticola glutinosa di colore bruno-cioccolato o giallo-bruno pi¨ o meno scuro.
Imenio formato da tubuli e pori, pori piccoli angolosi giallo-dorati.
Il gambo Ŕ cilindrico, giallognolo con qualche granulazione brunastra, tipicamente munito di un anello viscoso, ampio e membranoso, biancastro nella superficie superiore e con tonalitÓ violette o brunastre nella superficie inferiore.
Carne biancastra o giallino pallida, immutabile in sezione, senza odore e sapore particolare.
Sporata bruno-ocracea in massa.

Note. E' specie facilmente individuabile con l'osservazione dei soli caratteri macroscopici perchŔ tra i suillus isolani Ŕ l'unico provvisto di anello.

Habitat: pinete (Pinus pinaster, Pinus pinea).

Ritrovamento in provincia di Cagliari.

Commestibile dopo cottura, previa asportazione della cuticola glutinosa.