Lactarius cistophilus Bon. & Trimbach

Lattario tipico del cisto, crescente spesso a gruppi numerosi, caratterizzato dalle colorazioni bruno, bruno-violacee.
Lamelle fitte, bianche, che si macchiano di brunastro alla manipolazione.
Gambo cilindrico, di colore grigio-biancastro, piu' pallido rispetto al cappello.
Carne biancastra, lentamente violescente alla frattura, odore non marcato, di tipo lattarioide.
Lattice bianco, abbondante, inizialmente immutabile, dolciastro, un po' amarognolo.

Epicute costituita da una struttura di ife filamentose, ixotricodermiche, cilindriche, settate, con terminale ottuso, misuranti in media 27,5-42,5 x 2,5-4 micron.

Habitat: Cistus sp.

Non commestibile

Ritrovamento in provincia di Cagliari.