Helvella elastica Bull.

DESCRIZIONE. E' specie primaverile, ha portamento esile e slanciato ed abbastanza frequente nei boschi di Quercus ilex o altre latifoglie, specialmente nei luoghi umidi o lungo i corsi d'acqua.
Il cappello (mitra) ha tipicamente forma di sella, ossia costituito solitamente da due lobi, di colore variabile dal biancastro, biancastro-crema, biancastro-grigio all'ocraceo-brunastro (imenoforo). Superficie inferiore liscia e pi chiara. Orlo lobato, involuto negli ascomi giovani.
Il gambo pi o meno slanciato, bianco e liscio.
Carne elastica, biancastra, inodore.

Note. Si tratta di specie abbastanza tipica e caratteristica, per cui la determinazione stata effettuata in base all'osservazione dei soli caratteri macroscopici (fatta salvo successiva decisione di rivalutazione su essiccato dei due ascomi grigiastri).
Habitat: boschi di Quercus ilex.
Ritrovamento in provincia di Oristano.
Non commestibile, ed anzi secondo Autori sarebbe velenoso e responsabile di sindrome giromitrica.