Clavulina coralloides (L.) J. Schr÷t.

Synonymy:
Clavulina cristata (Holmsk.) J. Schr÷t.

Descrizione. E' una Clavulina di aspetto coralloide, bianca, alta 3-7 cm, formata da pi¨ tronchi fascicolati e appiattiti, molto ramificati con terminazioni pi¨ o meno palmato-dentellate. Ha superficie liscia o un p˛ corrugata.

Note. Clavulina coralloides ha somiglianze con C. cinerea che per˛ Ŕ di color grigio cinerino e cresce specialmente nei boschi di leccio (vedi altra scheda). Ha anche somiglianze con Clavulina rugosa anch'essa di colore bianco, ma C. rugosa Ŕ meno ramificata, ha superficie grinzoso-rugosa e le estremitÓ delle ramificazioni sono pi¨ arrotondate e meno crestate.
Clavulina coralloides pu˛ essere parassitata da alcuni particolari miceti che gli conferiscono un colorazione grigio-lilla, rendendo in tal modo pi¨ difficile la distinzione con le altre due Clavuline.
Si fa inoltre presente che, nei casi dubbi, per differenziare forme molto pallide di Clavulina con alcune specie di Ramaria egualmente pallide o di color avorio, Ŕ opportuno far ricorso alla microscopia per verificare la morfologia sporale e l'eventuale presenza o assenza di ornamentazione delle spore stesse.

Habitat: bosco misto (Quercus ilex, Pinus pinaster).

Ritrovamento in provincia di Oristano.

Non commestibile.