Mutinus caninus (Huds.) Fr.

Descrizione. E' una Phallacea che nasce semipogea come uovo gelatinoso bianco, poi l'esoperidio si rompe e si sviluppa il gambo, alto 8-10 cm, che alla sua sommitÓ sorregge un cappuccio conico di colore arancio-rosso.
Il gambo Ŕ poroso, spugnoso, cavo, di colore biancastro.
L'esoperidio rotto rimane alla base del gambo a formare una sorta di volva biancastra contenente una sostanza mucillaginosa al suo interno.
La parte fertile del carpoforo, contenente le spore, si trova nel cappuccio apicale.
Odore fetido, cadaverico.
Habitat: nei boschi umidi di conifere e latifoglie (Pinus sp., Quercus ilex), singolo o in pochi esemplari.
Ritrovamento in provincia di Cagliari.
Non commestibile.