Agrocybe praecox (Pers.: Fr.) Fayod

Carpoforo singolo di medie dimensioni reperito ai bordi di una lecceta. Colorazioni generali piuttosto pallide,bianco-crema, cuticola con tendenza a screpolarsi nella zona centrale, margine provvisto di scarsi residui velari. Lamelle adnate, bianco-crema. Gambo cilindrico concolore,fibrilloso, appena dilatato alla base, munito di anello biancastro lacerato e reso brunastro dal deposito sporale. Carne soda bianca che emana alla sezione un odore leggero farinoso gradevole. Sapore non valutato. Sporata bruno-ocracea. Si differenzia dalla simile A. dura(=molesta) per le spore, ellissoidali e lisce, sensibilmente piu' corte e piu' strette, 9-10(11) x 5.5-6 micron.

Cheilocistidi e pleurocistidi fusiformi con misure medie comprese tra 30-50x20-30 micron.

Ritrovamento in prov. di Cagliari ai bordi di un bosco di Q.ilex.