Agaricus nivescens (Moll.) Moller

Nome corrente: Agaricus osecanus Pilat


Due carpofori di medio-grandi dimensioni ai bordi di un castagneto.
Cuticola subliscia, bianca, quasi laccata, per niente ingiallente. Carne soda, biancastra, immutabile, di odore gradevole, leggero, anisato, anisato-erbaceo.
Lamelle fitte, filo biancastro, sterile.
Gambo cilindrico, biancastro, subliscio; anello supero, ampio, dotato di squame appena imbrunenti e disposte a raggiera nella superficie inferiore.
Habitat di ritrovamento: tratto erboso, in bosco di Castanea sativa.
Buon commestibile.
Ritrovamento in provincia di Nuoro.

Nuovo ritrovamento in provincia di Oristano, in zona erbosa con rade Quercus pubescens, a gruppi, in autunno.

Descrizione:
Cappello 5-8 cm, globoso-emisferico, cuticola subliscia, bianca, giallino molto pallido a zone, poco o niente cangiante al tocco.
Lamelle fitte, a lungo biancastre, poi rosa chiaro, nerastre a maturazione, filo sterile biancastro.
Gambo cilindrico, lungo 5-6 cm, largo circa 2 cm, bianco, subliscio, con qualche fioccosita' verso la base, ma nudo a maturazione. Anello supero, bianco, membranoso: nella sua superficie inferiore, verso il margine, presenta qualche fioccosita' biancastra evocante una specie di ruota dentata.
Carne soda, bianca, immutabile all'aria in sezione, ma giallastro chiaro verso la parte bassa del gambo. Odore leggero, gradevole, di mandorle amare, sapore dolciastro.
Sporata in massa porpora nerastra.

Microscopia:
Spore lisce, a contenuto vacuoliforme, da subglobose a brevemente subellissoidali, misure rilevate 5.72-6.93 (7.00) x 4.40-4.92 (5.13) micron.
Basidi claviformi, in prevalenza tetrasporici.
Cheilocistidi subglobulosi, quasi vescicolosi, spesso catenulati, misure rilevate 8-16 x 7-10 micron.